i nostri viaggi

Il Giardino di Ninfa

Il Giardino di Ninfa

Un posto magico, poco distante da Roma, in cui perdersi e godere dello spettacolo che la natura ci regala.

Esattamente a Cisterna di Latina, il Giardino di Ninfa è un posto unico, ricco di storia, dal fascino che va al di la di ogni tempo.

Il Giardino di Ninfa

Un po’ di storia

In origine, il Giardino di Ninfa era una vera e propria città medievale con doppia cinta muraria, 7 chiese e circa 250 case, nonché numerose attività produttive. Sorgeva su un terreno fertile e godeva di una posizione strategica; per questo fu a lungo contesa da parte di numerose famiglie.

Il Giardino di Ninfa

La sua importanza, negli anni, crebbe a tal punto che, nel 1159, in una delle sue sette chiese, fu incoronato pontefice Alessandro III.

Per ben sette secoli, a partire dal 1298, il Giardino fu territorio della famiglia Caetani.

Il 1381, tuttavia, nonostante i fasti e le glorie passate, è l’anno in cui si assiste alla sua triste decadenza. A seguito di un saccheggio, conseguenza delle controversie legate allo scisma d’Occidente, la città inizia il suo lento declino: la diffusione della malaria e l’abbandono dei terreni da parte non solo dei Caetani ma anche di gran parte della popolazione fecero si che piano piano Ninfa divenne incredibilmente una città fantasma.

Lo stato attuale di Giardino si deve ancora una volta alla famiglia Caetani che, alla fine dell’800, tornata sui propri possedimenti, si adoperò a lungo per riportali in vita.

Seguendo solo la propria sensibilità, gusto e spirito libero dapprima Ada BootleWilbraham, inglese e moglie di Onorato Caetani con i figli Gelasio e Roffredo, poi Marguerite Chapin ed infine Donna Lelia diedero vita a questo piccolo angolo di paradiso.

Il Giardino di Ninfa
Il Giardino di Ninfa
Il Giardino di Ninfa

Quando andare

Da marzo a novembre …ogni periodo ha il suo fascino e i suoi colori, quindi a voi la scelta! Tenete d’occhio il sito www.giardinodininfa.eu per info su orari e aperture.

Info utili

  • Necessaria, in tempi di Covid 19 , la prenotazione. Vi consigliamo di consultate il sito per ogni dettaglio: www.giardinodininfa.eu ;
  • al vostro arrivo troverete un grande parcheggio;
  • presente in loco, all’uscita della visita, un bar, un’ area ristoro e i bagni;
  • se avete tempo per visitare anche i dintorni, ad un’oretta di macchina circa, c’è Sperlonga, un borgo delizioso che merita assolutamente una visita!
EnglishItalianSpanish